Concimare correttamente – come si fa?

Come distribuisco il concime?

Ci sono molte cose da dire sull’argomento „come concimo correttamente ?”, e qui vogliamo spiegarvele in tutta chiarezza.

A causa della composizione speciale dei concimi naturali Umweltpionier, questi si propongono in forma di polvere. Questo e generalmente un vantaggio, anche se per alcuni clienti inizialmente ha portato a qualche incertezza.

Concimare solo con il carrello spandiconcime

IMPORTANTE: distribuire il concime per prati Umweltpionier sempre sul prato con l’aiuto di un carrello spandiconcime adatto. Adatto significa in questo caso, che il concime non continua a uscire, quando il carrello è fermo. Non tutti i carrelli spandiconcime dispongono di questa opzione, che qui è assolutamente indispensabile.

Se il concime esce anche quando il carrello è fermo, si formano dei cumoli, che si potrebbero disperdere anche di seguito, solitamente però resta sempre una quantità maggiore di concime in un punto del prato. La conseguenza è una maggiore richiesta di acqua in questo luogo, la formazione di miceli in superfice e la disidratazione del tappeto erboso nel punto colpito.

La notizia buona qui è che quasi certamente dopo qualche tempo proprio qui l’erba spunterà in dimensioni da foresta pluviale :-)

Si sconsiglia vivamente lo spandimento del concime per prati a mano, perché già qualche piccolo colpo di vento potrebbe regalare al vicino di giardino un prato meraviglioso, cosa che probabilmente non è l’intenzione dell’utente.

Mai senza il mio carrello spandiconcime…

Impostazione del carrello spandiconcime

A causa dei molti tipi diversi di carrelli spandiconcime non è per nulla facile dare delle indicazioni per l’applicazione. Per un modello specifico però possiamo fornire indicazioni chiare, dopo molti test eseguiti anche su larghe superfici:

Gardena Comfort 800-Serie:

Livello g/mq
3 50
6 100
8 200

Concimare a copertura

Per spandere il concime in modo più uniforme possibile, raccomandiamo l’applicazione a scacchiera. Questo significa concretamente, che si concima prima per righe orizzontali e poi verticali. In questo modo si ottengono sia copertura sia fornitura di nutrienti uniformi e complete.

Polvere o palline?

Una delle buone ragioni, perché i concimi naturali Umweltpionier si vendono in forma di polvere, si basa sul fatto, che per la produzione delle palline di fertilizzanti si rendono necessarie sostanze chimiche addizionali. Dal punto di vista nostro, questo non è né necessario né desiderabile.

La forma in polvere però comporta anche dei vantaggi! Poiché il concime è cosi fine, dopo l’applicazione arriva subito fino ai grumi di suolo e da li non può più essere portato via dal vento. Contrariamente al fertilizzante in palline, che a volte è mangiato anche da animali, qui tutta la quantità distribuita resta sul suolo ed è utilizzata.

Così funziona !

 

Postare un commento